Crea sito

Hockey ghiaccio, EBEL 2020: vittoria di misura per Bolzano in casa del Fehervar

21:05

Si è disputata questa sera la decima giornata di EBEL 2019-2020, torneo austriaco di hockey su ghiaccio. Arrivata per Bolzano una vittoria molto importante (la seconda consecutiva nella competizione) in terra ungherese: Bernard e compagni si sono infatti imposti sul Fehervar AV19 con il punteggio finale di 3-4, portandosi ora a solamente tre punti dalla Fase Vincitori, vale a dire il quinto posto occupato al momento dallo Znojmo.

CRONACA DELLA PARTITA

L’incontro non comincia nel migliore dei modi per i Foxes, visto che i padroni di casa sbloccano la sfida dopo appena 19 secondi grazie alla rete dello statunitense, ex della partita, Andrew Yogan su assist dello sloveno Anze Kuralt. Gli uomini allenati da coach Clayton Beddoes reagiscono al 12′ trovando due gol nel giro di pochissimi attivi: colpisce prima Anthony Bardaro e poi Daniel Catenacci, lanciati rispettivamente da Daniel Frank e da Colton Hargrove. Chiude il primo periodo infine Marco Insam, il quale sfrutta una situazione di poweplay sul servizio vincente Stefano Giliati e fissa il risultato sul 1-3. Al 7′ della seconda frazione di gioco Bolzano segna ancora con il canadese Sebastien Sylvestre, cui risponde otto minuti più tardi ancora Yogan per gli ungheresi. Il Fehervar accorcia ulteriormente le distanze al 14′ dell’ultimo terzo sorprendendo in inferiorità numerica gli italiani con Scott Timmins, ma i Foxes negli ultimi minuti sono attenti e riescono a difendere il 3-4 dagli assalti avversari. Prossimo impegno per Bolzano venerdì alle 19:45 in casa contro i cechi dello Znojmo: un match da non fallire per proseguire nella corsa alle prime cinque posizioni della regular season.

Per vedere tutti i risultati del campionato di EBEL 2020 clicca QUI.

Per vedere la classifica generale del campionato di EBEL 2020 clicca QUI.



Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Carola Semino